Articoli in evidenza
dalla cassa edile

Lavoratori edili, dal 6 dicembre in liquidazione le gratifiche natalizie

Lavoratori edili, dal 6 dicembre in liquidazione le gratifiche natalizie

A beneficiarne saranno 3.705 operai per un importo complessivo pari a 2.574.216 euro con un media di 700 euro pro capite

La Cassa Edile siracusana liquiderà a decorrere dal 6 dicembre la gratifica natalizia per gli operai edili che hanno lavorato, anche per un solo giorno, nel semestre aprile/settembre 2021.

A beneficiarne saranno 3.705 operai per un importo complessivo pari a 2.574.216 euro con un media di 700 euro pro capite che ovviamente è rapportata alla durata del rapporto di lavoro instaurato nel semestre.

Il dato non considera i lavoratori edili le cui imprese non hanno versato con puntualità gli accantonamenti mensili a favore dei dipendenti. Verificando le posizioni sarà possibile procedere al recupero.

Nel semestre precedente è stato di 2.447.875 erogato a favore di 3.282 operai che erano solamente 2715 nel secondo semestre 2020.

“Questo – commentano Saveria Corallo e Salvo Carnevale, segretari provinciali di Feneal Uil e Fillea Cgil – a riprova del netto cambio di passo nel settore negli ultimi mesi, grazie al contributo dei bonus vari ed in particolare del cosiddetto superbonus 110%. Una misura determinante per la ripartenza che, in alcun modo, deve essere depotenziata ma anzi incentivata.

Ma attenzione al rischio di assistere a una bolla – aggiungono –  se nel frattempo non affronteremo i nodi irrisolti di questa provincia: l’ospedale di Siracusa, le periferie, il dissesto idrogeologico, il Pnrr e il raddoppio della Ragusana. Può diventare un grande decennio per il sistema delle costruzioni e per imprese e operai”

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *