MENU
Articoli in evidenza
commissariato

Lascia morire di fame e sete il suo cane per andare in vacanza: denunciata 60enne

Lascia morire di fame e sete il suo cane per andare in vacanza: denunciata 60enne

A dare l’allarme il vicino della donna che abita in una casa nelle campagne di Avola

Lascia morire di fame e sete il suo cane per andare in vacanza.

La padrona, una 60enne è stata denunciata dalla Polizia per averlo abbondonato, procurandone la morte.

Gli agenti sono stati allertati da un vicino della donna, che abita in una casa nelle campagne di Avola.

L’uomo si è insospettito per il cattivo odore che arrivava dalla casa confinante, visto che da giorni non vedeva nessuno.

Gli agenti, giunti sul posto, con l’ausilio dei Vigili del Fuoco, sono entrati ed hanno constatato che il cane, che la denunciata aveva in custodia, era morto di stenti: la padrona era via per le ferie estive e l’aveva lasciato senza cibo e di acqua.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE