Articoli in evidenza
Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale

Laboratorio di dolci abusivo nella dependance di una villetta alla Pizzuta: attività chiusa e sanzioni

laboratorio

Riforniva, di prodotti per la colazione, un noto bar della parte alta di Siracusa

Una dépendance all’interno di una villetta in zona Pizzuta era stata adibita a laboratorio artigianale per la produzione di alimenti di pasticceria (cornetti, brioche, biscotti e altro).

Agenti della Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Siracusa hanno operato insieme a personale dell’Ufficio di Igiene degli Alimenti e della nutrizione di Siracusa, hanno disposto la chiusura dell’attività abusiva e sanzionato il gestore

Da settimane, il laboratorio improvvisato era tenuto sotto osservazione dai poliziotti che hanno chiuso il laboratorio privo di ogni certificazione sanitaria.

Il titolare pubblicizzava anche sui social network i suoi prodotti, offrendo servizi di catering a domicilio e
approvvigionando un noto bar di Siracusa per la colazione.

All’alba di ieri, in occasione della distribuzione dei prodotti dolciari per la colazione,al bar, che si trova nella parte alta di Siracusa, i poliziotti sono entrati in azione, bloccando la consegna della merce.

Anche il titolare del bar è stato sanzionato per acquisto di prodotti alimentari non tracciati.

Il controllo ha fatto emergere, inoltre,  altre violazioni di natura igienico-sanitaria e strutturale con sanzioni per 2.500 euro.

Nel laboratorio artigianale abusivo gli operatori della Polizia di Stato ed i sanitari dell’Asp hanno accertato condizioni igienico-sanitarie definite precarie.

I locali erano fatiscenti e contaminati per la presenza di sporco pregresso con il pavimento e i muri sporchi, attrezzature non pertinenti per l’attività svolta e mancanza di acqua calda.

Da qui l’immediata sospensione dell’attività e l’emissione di sanzioni per 4.500 euro.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE