Articoli in evidenza
bombe carta

La Commissione Antimafia regionale a Siracusa. Fava: “Poche denunce su richieste del racket. Serve scatto civico” VIDEO

In mattinata il presidente Fava con il vicepresidente, Rossana Cannata, hanno incontro il prefetto Giusi Scaduto e i vertici della forze dell’ordine

La Commissione regionale Antimafia oggi a Siracusa per incontrare il Prefetto Giusi Scaduto e i vertici provinciali delle forze dell’ordine.

Sul tavolo l’emergenza sicurezza dopo i diversi episodi di bombe carta registrati nel capoluogo ai danni di altrettanti esercizi commerciali. Episodi che hanno fatto riaccendere l’alert per capire cosa sta accadendo in città e cosa fare per contrastare il fenomeno.

Il presidente dell’Antimafia regionale, Claudio Fava e la vicepresidente, Rossana Cannata, accompagnati dal deputato regionale del M5S, Stefano Zito, che aveva chiesto l’arrivo della Commissione a Siracusa all’indomani dell’esplosione dell’ennesima bomba carta, hanno poi incontrato i giornalisti.

E se da un lato è stata rilevata la proficua sinergia tra Prefettura, Procura e forze dell’ordine, dall’altro è stato sottolineato l’esiguità delle denunce da parte di commercianti e imprenditori riguardo le richieste di “pizzo” e hanno ribadito, la preoccupazione già espressa nella relazione semestrale della Dia circa il rischio di infiltrazioni mafiose nella spesa pubblica con l’arrivo dei fondi del Pnrr.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *