Articoli in evidenza
arca

“La città della legalità per i ragazzi”: il progetto da Avola a tutte le province siciliane

“La città della legalità per i ragazzi”: il progetto da Avola a tutte le province siciliane

L’iniziativa si concluderà ad Avola il 20 e il 21 maggio 2022, in occasione della commemorazione del trentesimo anniversario delle stragi di Palermo

Molte scuole di tutta la Sicilia stanno aderendo al progetto Avola “La città della legalità per i ragazzi” con l’invito a partecipare ad un progetto partito il 10 luglio scorso con la presentazione del romanzo di Maria Giovanna Mirano “Storia di una ribelle ‘nfame”.

L’iniziativa sulla legalità, che coinvolgerà i ragazzi delle scuole medie-superiori, è firmata dall’associazione Arca, presieduta da Stefania Altavilla, che ne è anche il project manager.

“I ragazzi protagonisti del progetto – spiega Stefania Altavilla – saranno impegnati durante l’anno scolastico nella lettura, elaborazione e trasposizione dal linguaggio narrativo al linguaggio cinematografico, attraverso la produzione di cortometraggi, che saranno saranno valutati in sede finale da una giuria di qualità composta da esponenti del mondo del cinema e della musica.

L’iniziativa si concluderà ad Avola il 20 e il 21 maggio 2022, in occasione della commemorazione del trentesimo anniversario delle stragi di Palermo.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *