Articoli in evidenza
il decreto

Incremento indennità di sindaci e assessori: dalla Regione 6 milioni di euro l’anno

piano

Per il triennio 2023/2025

L’assessore regionale alle Autonomie locali e della Funzione pubblica, Andrea Messina, ha firmato il decreto che attribuisce un sostegno finanziario ai Comuni che abbiano applicato l’incremento delle indennità di sindaci e assessori in base alla normativa statale.

Si tratta di 6 milioni di euro all’anno, per il triennio 2023/2025. I criteri di assegnazione delle somme tengono conto degli orientamenti formulati dalla Conferenza Regione-Autonomie locali.

La somma spettante a ciascun Comune potrà essere assegnata a seguito di istanza da far pervenire al dipartimento regionale delle Autonomie locali, entro il 31 ottobre di ciascun anno, unitamente alla delibera di adeguamento delle indennità, che dovrà indicare i conseguenti maggiori oneri a carico dell’amministrazione comunale.

Ai fini dell’erogazione, ai Comuni sarà trasferito un acconto pari al 60% del contributo assegnato, che dovrà essere rendicontato entro i termini e nelle forme previste dalla legge.

Il saldo sarà erogato a seguito dell’acquisizione di attestazione, in considerazione dei maggiori oneri effettivamente sostenuti.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE