Articoli in evidenza
emergenza

Incendio a ridosso del centro abitato a Sortino: il giorno dopo la grande paura si fa la conta dei danni

Incendio a ridosso del centro abitato a Sortino: il giorno dopo la grande paura si fa la conta dei danni

Anche per oggi, intanto, per tutta la provincia di Siracusa, il Dipartimento regionale della Protezione civile ha emesso avviso di allerta rossa per rischio incendi

Grande paura ieri a Sortino per un incendio che ha seriamente minacciato il centro abitato.

La mobilitazione è stata generale come testimonia il sindaco, Vincenzo Parlato: “Oggi abbiamo temuto il peggio che è stato evitato grazie al lavoro dei Vigili del fuoco, dei volontari di protezione civile, del corpo forestale e dei tanti cittadini che si sono prodigati per arginare il fuoco”.

Ieri a causa dell’incendio, ad un certo punto, si è reso necessario anche chiudere la strada dei Cannizzoli.
Ma dopo il dramma evitato arriva la consapevolezza per i danni subiti: “Il nostro cuore piange – dice Parlato – perché quando brucia il nostro territorio, quando bruciano i nostri alberi è come se morisse un pezzo di noi”.

Quindi l’invito a continuare a stare all’erta: “Invito tutti coloro abbiano notizia di fondi non puliti, e quindi pericolosi, a farne denuncia al comando dei vigili urbani”.

Anche perché anche la giornata di oggi sarà una giornata difficile sul fronte del rischio incendi in provincia di Siracusa, e in quasi tutta la Sicilia: il Dipartimento della Protezione civile regionale ha diramato, anche per oggi, un avviso di massima allerta con temperature roventi.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *