Articoli in evidenza
L'ORDINANZA

Incendi dolosi nel Melillese, arriva il Protocollo di legalità

Incendi dolosi nel Melillese, arriva il Protocollo di legalità

Dispone il divieto assoluto dell’uso dei fondi rurali distrutti da un incendio per finalità di pascolo

Un protocollo di legalità per il contrasto degli incendi dolosi e delle agromafie: è stato adottato da sindaco di Melilli Giuseppe Carta dopo gli eventi delle ultime settimane affinché agisca da deterrente di eventuali condotte dolose.

Il Protocollo dispone il divieto assoluto dell’uso dei fondi rurali distrutti da un incendio per finalità di pascolo da parte di allevatori non locali e preesistenti nelle località da almeno due anni.

“Una misura proattiva – spiega il primo cittadino – che istituisce nell’ambito comunale uno spazio di legalità rafforzata, preordinato a limitare e contenere l’impatto negativo degli eventi incendiari e a tutelare sia la pubblica incolumità, sia il patrimonio naturale e agricolo locale.

Contestualmente – conclude – la giunta comunale ha deliberato di richiedere al presidente della Regione, Nello Musumeci e del dirigente generale del Dipartimento di Protezione Civile, un intervento straordinario ed emergenziale di sostegno a supporto delle aziende messe in ginocchio e colpite duramente dai fenomeni incendiari”.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *