MENU
Articoli in evidenza
la vertenza

In stato di agitazione i dipendenti di Villa Aurelia: chiesto tavolo in Prefettura

In stato di agitazione i dipendenti di Villa Aurelia: chiesto tavolo in Prefettura

La protesta contro il licenziamento collettivo dei 47 lavoratori che operano nella struttura sanitaria

Proclamato dalla Cisl Fp Ragusa Siracusa lo stato di agitazione dei dipendenti di “Villa Aurelia”, struttura che opera a Siracusa.

Il sindacato ha sollecitato il prefetto ad attivare con urgenza la convocazione di un tavolo tecnico per evitare il licenziamento collettivo dei 47 lavoratori che operano nella struttura sanitaria.

A sottolinearlo sono stati il segretario generale della Fp Cisl Ragusa Siracusa, Daniele Passanisi e il responsabile del Dipartimento Sanità privata della Cisl Fp Ragusa Siracusa, Nuccio Miceli.

“Alle 47 famiglie di medici, infermieri, fisioterapisti, oss, ausiliari e impiegati amministrativi catapultati nel baratro della disoccupazione – hanno sottolineato Passanisi e Miceli – si aggiungono centinaia di persone il cui diritto di salute verrà inevitabilmente compromesso rispetto ai tempi di attesa delle prestazioni, alla prossimità delle strutture di cura ed alla spesa aggiuntiva sul bilancio familiare”.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE