MENU
Articoli in evidenza
il progetto

Illuminazione pubblica a Sortino, consegnati i lavori di messa a norma ed efficientamento energetico

Illuminazione pubblica a Sortino, consegnati i lavori di messa a norma ed efficientamento energetico

Entro il mese di luglio 2023 il completamento degli interventi

I lavori di “Messa a norma ed efficientamento energetico dell’Impianto di Pubblica Illuminazione” di Sortino sono stati consegnati alla ditta aggiudicataria “L e C. Lavori e Costruzioni “di Alcamo.

L’importo del finanziamento ammonta a  2.244.906,31 erogato dal Dipartimento Energia dell’Assessorato Regionale dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità e la gara è stata aggiudicata con un ribasso del 30,7897 %.

“Un risultato storico per la nostra città – afferma il sindaco Vincenzo Parlato – il cui travagliato iter vede finalmente la luce con l’augurio che entro il mese di luglio 2023, data prevista nel cronoprogramma, tutti gli interventi previsti nel progetto siano completati.

Questi gli interventi che sono stati inseriti nella progettazione esecutiva:
– Realizzazione di un nuovo impianto nel centro storico ed in Via Riedstadt attualmente priva di illuminazione pubblica;

– Potenziamento della pubblica illuminazione in alcune strade e piazze del paese: Via Aldo Moro, Via Risorgimento, Via Pantalica, Piazza San Pietro ecc.. prevedendo armature più performanti;

– Sostituzione dei corpi illuminanti esistenti con 1561 nuovi punti luce a Led , su un totale di 1685 in quanto 124 sono già a Led;

– Installazione dell’impianto di “telecontrollo del traffico”, con n. 3 pannelli a messaggio variabile con controllo da remoto attraverso software dedicato;

– Telegestione punto/punto con software dedicato al controllo dell’impianto di pubblica illuminazione, che consentirà di conoscere in tempo reale eventuali guasti alla rete;

– Installazione di n.3 colonnine di ricarica per veicoli elettrici.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE