Articoli in evidenza
la consegna

Il Premio “Stampa Teatro” 2021 a Lucia Lavia

Il Premio “Stampa Teatro” 2021 a Lucia Lavia

L’attrice ha interpretato Dioniso in Baccanti per la regia di Carlus Padrissa

Premio “Stampa Teatro” 2021 consegnato ieri sera al Teatro greco di Siracusa a Lucia Lavia, splendida e potente Dioniso nella tragedia messa in scena da Carlus Padrissa (La Fura dels Baus).
Nella motivazione si legge: “Ha interpretato un dio capriccioso e lascivo, guerrera e compañera. Attrice capace di emettere versi animaleschi come di flautare dolcezze.”

Il premio, organizzato dalla sezione siracusana dell’Associazione Siciliana della Stampa e giunto alla sua diciottesima edizione, è stato assegnato grazie alle preferenze indicate dai giornalisti accreditati nel corso degli spettacoli classici.

“Sono emozionata e ringrazio Assostampa per questo riconoscimento – ha detto Lucia Lavia che bissa il successo ottenuto nel 2015 per l’interpretazione di Ifigenia in Aulide – Vorrei lasciarvi a questa tragedia, forse la più bella tra tutte, e trasferirvi la stessa emozione che proviamo ogni sera insieme all’onore che ci dà il poter dire queste parole così importanti a tutti voi.”

“Interpretazione magnifica che ha avuto il riconoscimento dei colleghi accreditati per questo ciclo di spettacoli – ha detto Prospero Dente – La diciottesima edizione del premio Stampa Teatro arriva dopo un anno di pausa e poterlo riproporre alimenta quella grande voglia di ripartire e condividere la magia che ogni anno offre il teatro greco.”

“Un dio umano e ferino, che seduce e punisce – ha aggiunto Marina Valensise, consigliere delegato della Fondazione Inda – Una prova straordinaria di Lucia Lavia che ha conquistato il pubblico e che torna a scrivere il proprio nome sull’albo d’oro di questo premio.”

Alla vincitrice anche una special limited edition di perle di mandorla by Alfio Neri.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *