MENU
Articoli in evidenza
in ottemperanza alla legge severino

Il prefetto sospende il sindaco di Priolo Pippo Gianni. Al suo posto la vice Maria Grazia Pulvirenti

Il prefetto sospende il sindaco di Priolo Pippo Gianni. Al suo posto la vice Maria Grazia Pulvirenti

La Pulvirenti era tornata a ricoprire la carica di vicesindaco il 28 settembre

Il sindaco di priolo, Pippo Gianni, sospeso dalla carica .

Lo ha stabilito con decreto il prefetto di Siracusa, Giusi Scaduto, in ottemperanza a quanto prevede la Legge Severino.

Il provvedimento del prefetto scaturisce dalla decisione del Gip del Tribunale di Siracusa che, con ordinanza in data 29 settembre scorso, su richiesta della Procura della Repubblica, ha disposto la misura degli arresti domiciliari nei confronti del primo cittadino.

Gianni è accusato di istigazione alla corruzione, tentata concussione, falsità materiale e ideologica in atti pubblici.

Al posto di Gianni va il vicesindaco, Maria Grazia Pulvirenti, che il 28 settembre scorso era tornata ad occupare quel ruolo dopo l’azzeramento della giunta decisa da Pippo Gianni il 16 settembre

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE