Articoli in evidenza
calcio

Il mercato del Città di Siracusa, il Ds Merola: “Adesso serve solo un difensore”

Il mercato del Città di Siracusa, il Ds Merola: "Adesso serve solo un difensore"

Si pensa di pescare tra gli svincolati per rimpiazzare Lorenzo Longo

Un difensore centrale e poi il mercato potrà essere considerato concluso. Il Città di Siracusa è pronto a pescare tra gli svincolati per rimpiazzare Lorenzo Longo che, qualche settimana fa, ha preferito cambiare squadra.

“Stiamo cercando anche all’estero e sono in contatto con vari procuratori – spiega il direttore sportivo Emanuele Merola – per portare qui un elemento importante per la categoria. Non c’è fretta, bisogna valutare con calma e prendersi tutto il tempo necessario per chiudere quest’ultima operazione.

Palmisano? Lo abbiamo contattato, ma non vuole scendere di categoria e noi rispettiamo la sua scelta. Per quanto riguarda l’attaccante, non arriverà nessuno”.

Il dirigente azzurro analizza il mercato condotto dalla società. “Abbiamo rinforzato la rosa rispettando il budget – spiega – anzi abbassando di qualcosa il tetto ingaggi. Abbiamo preso calciatori di qualità come D’Emanuele

Guerci è un giovane dai piedi buoni, che ha fatto bene in serie D e torna qui con tanto entusiasmo.  Per quanto riguarda Cannone, è uno che spinge tanto sulla fascia e sa crossare bene.

Di Lele Catania non c’è nulla da dire, mentre Magnano e Fiorentino – conclude il ds azzurro – sono giovani di belle speranze. Se dovessi dare un voto, sarebbe un 7 più perché abbiamo fatto il massimo”.

I calciatori azzurri si ritroveranno al “Nicola De Simone” lunedì mattina per sottoporsi ai tamponi rapidi e nel pomeriggio, covid permettendo, dovrebbero tornare ad allenarsi.

 

 

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento