Articoli in evidenza
la sentenza

Ias, regolari la condotta della presidente Brundo e le nomine dei consiglieri Contento e Sorbello

Ias, regolari la condotta della presidente Brundo e le nomine dei consiglieri Contento e Sorbello

La soddisfazione della presidente: “Ho operato nell’esclusivo interesse della società”

“La magistratura sancisce la regolarità delle nomine a consiglieri dell’Ias di Milena Contento e Giuseppe Sorbello e dell’azione della presidente Patrizia Brundo”.

A rendere nota la sentenza è la stessa presidente che rispedisce ai mittenti tutte le accuse di agire contro legge.

“In questi otto lunghi mesi – scrive in una nota Patrizia Brundo – sono stata attaccata duramente e costantemente dall’interno, ho ricevuto inviti di desistenza dal Comune di Melilli, diffide ad uniformarmi alle decisioni adottate dal Collegio sindacale e dal responsabile Prevenzione Corruzione e Trasparenza della società e incalzanti invocazioni alla diligenza e all’assunzione di responsabilità degli altri consiglieri di amministrazione, nonostante io avessi esternato di agire in buona fede secondo legge, nell’esclusivo interesse e garanzia dell’Ias e del mio ruolo avendo vagliato la delicata situazione anche con il necessario ausilio di un legale esperto in materia.

La mia unica presunta colpa è stata dunque di avere convocato, sulla scorta dell’acquisito parere legale favorevole, i nominati consiglieri Contento e Sorbello per sancire l’insediamento plenario del Consiglio di amministrazione. Da quel momento – denuncia – è stata attivata ed attuata una azione ritorsiva e mistificatoria anelante alla mia delegittimazione”.

Ma la recente pronuncia del Giudice Istruttore – conclude –  sancisce, in maniera chiara e puntale, la legittimità della mia condotta e la sussistenza dei requisiti di legge dei consiglieri Contento e Sorbello e mi rifonde il meritato tributo di diligenza, professionalità e credibilità per avere operato nell’interesse esclusivo dell’Ias”.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *