MENU
Articoli in evidenza
petrolchimico

Ias, Fi chiede l’istituzione di una commissione d’inchiesta all’Ars

Ias, Fi chiede l'istituzione di una commissione d'inchiesta all'Ars

A chiederla al presidente dell’Assemblea regionale siciliana è il deputato Nicola D’Agostino

Una commissione d’inchiesta all’Ars sul caso Ias: a chiederla al presidente dell’Assemblea regionale siciliana è il deputato regionale di Forza Italia, Nicola D’Agostino a cui fa eco l’ex deputata regionale forzista, Daniela Ternullo.

“Non bastavano le criticità di un conflitto – scrive Ternullo – per minacciare la chiusura di Lukoil, il più grande petrolchimico d’Europa che garantisce lavoro a migliaia di famiglie del territorio.

A seguito del servizio di Report – aggiunge – emergono inquietanti punti di domanda circa i reflui della raffineria gestiti dal depuratore regionale in carico all’Ias.

Una patata bollente – prosegue – che di anno in anno rimbalza da un governo all’altro, senza che si faccia chiarezza in modo chiaro e definitivo.

Ben venga pertanto la commissione d’inchiesta all’Ars proposta da Forza Italia. Ritengo però che il Governo attuale debba fare luce su un impianto in cui la Regione è azionista di maggioranza.

Chi ha sbagliato – conclude Ternullo – è giusto che paghi, sia per avere immesso per anni nell’ambiente agenti tossici che per le conseguenze economiche che la chiusura del Petrolchimico avrà sull’indotto locale”.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE