Articoli in evidenza
il cda

Ucraina, il colosso russo Lukoil: “Si ponga fine alla guerra”

Ucraina, il colosso russo Lukoil: "Si ponga fine alla guerra"

Il consiglio di amministrazione auspica una “risoluzione attraverso un processo di negoziazione e mezzi diplomatici”

Il gigante russo del petrolio Lukoil ha chiesto di “porre fine rapidamente” alla guerra in Ucraina, diventando così la prima grande compagnia nazionale ad opporsi all’invasione del Paese da parte di Mosca.

“Sosteniamo una rapida fine del conflitto armato e sosteniamo pienamente la sua risoluzione attraverso un processo
di negoziazione e mezzi diplomatici”, ha affermato il consiglio di amministrazione in una nota.

Dicendosi “preoccupato per gli attuali tragici eventi in Ucraina” ed esprimendo “la sua profonda solidarietà per tutti coloro che sono stati colpiti da questa tragedia”, Lukoïl ha assicurato “di fare tutto il possibile per continuare ad operare in modo stabile in tutti i Paesi e regioni” del mondo.

Ansa

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE