Articoli in evidenza
Filcams e Uitucs

Gara Ufficio tributi del Comune di Siracusa, i sindacati: “Pronto l’esposto in Procura”

Gara Ufficio tributi del Comune di Siracusa, i sindacati: "Pronto l'esposto in Procura"

Dopo il primo incontro con le aziende confermato lo stato di agitazione dei lavoratori e preannunciate nuove iniziative di lotta

Confermato lo stato di agitazione dei lavoratori dell’appalto tributi del Comune di Siracusa preannunciate nuove iniziative di lotta. Questo al termine dell’assemblea con i segretari provinciali di Filcams Cgil, Alessandro Vasquez, e Uiltucs, Anna Floridia.

Ieri l’incontro dei rappresentanti sindacali con le aziende riunite in Raggruppamento temporaneo di impresa,  Municipia e Top Network.

“Le aziende – riferiscono Vasquez e Floridia –  da un lato minacciano assunzioni individuali qualora non si raggiungesse l’accordo, dall’altro propongono di accettare una ulteriore divisione all’interno del gruppo.

Dei 35 lavoratori del settore entrate e tributi – spiegano – 19 verrebbero assunti con la Top Network con contratto diverso rispetto a quello che hanno attualmente  e con una quattordicesima mensilità in meno, le altre 16 persone invece divise in altre cooperative sociali in subappalto con aziende non identificate che applicano contratti totalmente differenti dalle attività di mansionario svolte nel settore tributi”.

I due sindacalisti hanno sollevato dubbi sulla legalità dell’appalto e stanno preparando un esposto alla Procura della Repubblica da presentare in Procura.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *