Articoli in evidenza
l'ordinanza

Furto in abitazione aggravato, 17enne finisce in un istituto penitenziario minorile

Furto in abitazione aggravato, 17enne finisce in un istituto penitenziario minorile

Il giovane incastrato dalle immagini di un impianto di videosorveglianza della zona

Custodia cautelare in Istituto penitenziario minorile nei confronti di un 17enne, originario di Noto, per furto in abitazione aggravato.

E’ stata eseguita nel primo pomeriggio di ieri, da agenti del Commissariato, l’ordinanza emessa dal Gip del Tribunale dei minorenni di Catania, su richiesta della Procura della Repubblica.

Il 12 febbraio scorso la vittima ha presentato una denuncia per un furto perpetrato nella sua abitazione adibita a struttura ricettiva.

Alle 08.30, mentre stava servendo la colazione agli ospiti, si è accorta  che in una delle camere mancava il televisore installato alla parete.

Un secondo televisore era stato rubato in un’altra stanza dopo che ignoti avevano forzato la porta finestra delle camere.

Le immagini di un impianto di video sorveglianza della zona hanno consentito di individuare l’autore
del furto.

Ieri l’esecuzione del provvedimento nei confronti del 17enne, emesso anche in considerazione dei tanti procedimenti
penali a suo carico e il pericolo di reiterazione del reato.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE