MENU
Articoli in evidenza
squadra mobile

Favoreggiamento immigrazione clandestina: arrestati 4 egiziani e fermati 3 bielorussi

Favoreggiamento immigrazione clandestina: arrestati 4 egiziani e fermati 3 bielorussi

I primi sono ritenuti responsabili dell’arrivo di 566 extracomunitari; i secondi di 106 migranti

Quattro arresti e tre fermi effettuati dalla Squadra Mobile di Siracusa per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Gli arrestati sono 4 egiziani di 34, 32, 24 e 26 anni: fanno parte di un gruppo di 566 extracomunitari, di varie
nazionalità, giunti il 22 ed il 23 agosto al porto di Augusta.

L’Autorità Giudiziaria competente ne ha disposto l’immediata liberazione e contestualmente ha concesso il nulla osta all’espulsione.

Uno degli arrestati, il trentaduenne, è stato inoltre sottoposto al divieto di dimora nel Comune di Roma e all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Nella serata di ieri, insieme a personale della Sezione Operativa Navale e della Stazione manovra Navale di Messina della Guardia di Finanza, hanno sottoposto a fermo tre bielorussi di 32, 46 e 37 anni.

I tre sono ritenuti essere i conducenti di una barca a vela con a bordo 106 migranti clandestini, presumibilmente partiti dalla coste turche e soccorsi in acque internazionali dalla nave di un’Ong.

Nelle fasi del soccorso in mare, i tre bielorussi hanno rinunciato a salire a bordo della nave dandosi alla fuga con la barca a vela.

Un pattugliatore della Guardia di Finanza li ha intercettati la mattina del 22 agosto inacque territoriali italiane e li ha condotti nel porto di Siracusa.

Da qui il loro trasferimento in carcere.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE