Articoli in evidenza
pallanuoto

Euro Cup, l’Ortigia domani in vasca contro lo Szolnoki

Euro Cup, l'Ortigia domani in vasca contro lo Szolnoki

Alle 15 fischio d’inizio della gara di andata dei quarti di finale

Per l’Ortigia è la vigilia della gara di andata dei quarti di finale in programma per domani pomeriggio, alle 15 alla piscina “Paolo Caldarella” contro lo Szolnoki che detiene l’Euro Cup.

A 24 ore dalla gara, mister Stefano Piccardo chiede ai suoi una prova attenta e senza errori: “Ai miei giocatori ho detto di cercare di imparare il più possibile da quel 7-2 che stavamo subendo con il Vasas, perché è vero che negli occhi di tutti è rimasta la rimonta, ma ci sono dei motivi per cui siamo andati sotto 7 a 2 che non dobbiamo dimenticare. Per certi aspetti lo Szolnoki è simile al Vasas, ha grossa qualità di tiro e anche chili e peso.  Pertanto dobbiamo imparare dagli errori commessi a Budapest e dare il massimo in entrambi i match che ci attendono”.

Il tecnico biancoverde presenta gli avversari di Euro Cup: “Lo Szolnoki ha due centri giovani, il primo è questo olandese, Gbadamassi, che l’anno scorso giocava al Partizan, molto possente fisicamente, che va anche dietro a marcare. Ma il grosso lo hanno sul perimetro, con giocatori di livello assoluto:Kovàcs, Angyal, che tira da fuori e va a fare anche il secondo centro, poi Jansik, Zovic, Konarik e Nagy”.

Alla vigilia del match di Euro Cup, parla anche capitan Christian Napolitano: “Lo Szolnoki è la squadra che ha vinto la coppa l’anno scorso ed è un avversario tosto. Lo Szolnoki è ostico e noi dobbiamo contrastarlo sempre con le nostre armi tecniche, con il contropiede e la velocità”.

 

 

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *