Articoli in evidenza
la tragedia

Esplosione a Ravanusa, estratti altri 4 corpi dalle macerie

Esplosione a Ravanusa, estratti altri 4 corpi dalle macerie

Si contano ancora due dispersi

I corpi di 4 dei 6 dispersi nell’esplosione a Ravanusa  sono stati ritrovati dai Vigili del fuoco, che hanno scavato per tutta la notte.

Il bilancio conta adesso 7 morti e due dispersi oltre a un centinaio di sfollati. Due donne sono state trovate vive.

L’esplosione ha distrutto quattro palazzine e ne ha danneggiate altre tre. Le ricerche continuano tra le macerie.

I corpi degli ultimi 4 morti sono quelli di Selene Pascariello, al nono mese di gravidanza,  del marito Giuseppe Carmina, che erano andati a trovare i genitori di quest’ultimo, Angelo Carmina e Enza Zagarrio, che abitavano al terzo piano della palazzina che ne contava quattro.

La deflagrazione, che è stata sentita anche nei paesi vicini, sarebbe stata causata da una grossa fuga di gas dalla tubatura del metanodotto di quella via a Ravanusa.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *