Articoli in evidenza
indice del dono 2021

Donazione degli organi, la provincia di Siracusa 96ma in Italia per dichiarazioni di volontà

Donazione degli organi, la provincia di Siracusa 96ma in Italia per dichiarazioni di volontà

Il dato viene fuori dal rapporto sui dati di consenso al momento dell’emissione della carta d’identità alle anagrafi

La provincia di Siracusa 96ma sulle 107 in Italia nell’ultima edizione dell’Indice del Dono, il rapporto realizzato dal Centro nazionale trapianti che mette in fila i dati delle dichiarazioni di volontà sulla donazione di organi e tessuti registrate nel 2021.

Dichiarazioni rese al momento dell’emissione della carta d’identità alle anagrafi.

La provincia aretusea si piazza quart’ultima, dietro a Enna (83ma e migliore tra le siciliane) Messina (85°), Ragusa (89°), Palermo (94°), Trapani (95°).

Hanno fatto peggio della provincia di Siracusa: Agrigento (97°), Catania (102°) e Caltanissetta (104°).

Complessivamente la Sicilia è risultata 19° tra le regioni italiane, con un indice del dono di 51,8/100 (consensi alla donazione degli organi 58,7%, astenuti 44,7%), sotto la media nazionale che nel 2021 si è attestata a quota 59,23/100 (consensi 68,9%, astenuti 44,3%) ma con risultati in crescita rispetto allo scorso anno.

L’Indice, diffuso in occasione della 25sima Giornata nazionale della donazione degli organi che si celebra domenica prossima, è espresso in centesimi ed è elaborato tenendo conto della percentuale dei consensi, quella delle astensioni e il numero dei documenti emessi.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE