Articoli in evidenza
assemblee

Dimensionamento scolastico nel Siracusano, Flc Cgil: “Nove autonomie in meno prezzo troppo alto da pagare”

dimensionamento

Il segretario esorta politica ed istituzioni a lavorare in maniera sinergica con il sindacato

“Il piano di dimensionamento delle scuole deciso dal governo nazionale che entrerà in vigore dal prossimo anno scolastico (2024/25), è l’ennesima mannaia che decimerà risorse umane ed economiche nella provincia di Siracusa”.

A dirlo è il segretario generale provinciale della Flc Cgil, Giovanni La Rosa.

“La perdita di 9 autonomie scolastiche – spiega – comporterebbe la riduzione del numero dei dirigenti scolastici, dei direttori generali servizi amministrativi (dsga), e del personale ata e docente ed accentuerebbe l’elevato indice di dispersione scolastica, già preoccupante in provincia e nella Regione.

La politica e le amministrazioni – esorta La Rosa – dovrebbero invece lavorare in maniera sinergica con il sindacato e sarebbe auspicabile, se non altro, riuscire a contenere la perdita di 9 autonomie scolastiche, che rappresenterebbero ben il 14% delle attuali scuole esistenti”.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE