MENU
Articoli in evidenza
Consipe

Detenuto in ospedale prova a nascondere 5 micro telefonini: scoperto dalla Polizia penitenziaria

detenuto

Gli apparecchi sono stati sequestrati e l’uomo è stato denunciato

E’ andata male ad un detenuto che si trovava oggi in ospedale per un trattamento.

L’uomo si è recato in bagno ed è stato sorpreso dagli agenti della Polizia penitenziaria mentre provava a nscondere un pacchetto con 5 micro telefonini.

Gli apparecchi sono stati sequestrati e l’uomo è stato denunciato.

“La scorta – riferisce il segretario nazionale del Consipe, Francesco Scaduto – non si è fatta ingannare dalla necessità di cure del detenuto che per effettuare la dialisi si reca in ospedale a giorni alterni.

Resta da individuare -conclude -chi abbia potuto nascondere in quel bagni i telefoni”.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE