Articoli in evidenza
calcio

Coppa Italia, il Città di Siracusa batte il Real Belvedere

Coppa Italia, il Città di Siracusa batte il Real Belvedere

Il presidente Montagno pensa già alla gara di campionato con il Santa Croce: “Sono fiducioso”

Finisce con una vittoria del Città di Siracusa per 2-1 la prima gara degli ottavi di finale di Coppa Italia di Eccellenza.

Dopo una prima frazione al di sotto delle aspettative, nella seconda Giordano e compagni hanno cambiato passo, dimostrando progressi anche dal punto di vista atletico.

La gara di ritorno di Coppa Italia si disputerà sullo stesso terreno di gioco tra due settimane e gli azzurri avranno a disposizione due risultati su tre per superare il turno ai danni del Real Siracusa Belvedere

“Il secondo tempo è stato davvero brillante e sono certo che, se la squadra è quella  della ripresa, ci toglieremo delle soddisfazioni”: così il presidente del Città di Siracusa Salvo Montagno, che pensa già al campionato e alla sfida interna di domenica contro il Santa Croce.

“Abbiamo già incontrato questa squadra due volte in Coppa e in entrambe le occasioni abbiamo vinto – sottolinea il presidente – sono fiducioso che domenica coglieremo il terzo successo, il primo in campionato. Non sbaglieremo se giocheremo con la stessa forza e la stessa intensità dei secondi 45 minuti contro il Real Siracusa”.

L’ultimo pensiero è dedicato ai tifosi che hanno disertato la curva Anna, seguendo comunque la partita dall’esterno dell’impianto: “Capisco che sono delusi e amareggiati per le tre sconfitte in campionato – ammette il presidente – e anche per quello che è accaduto in passato con le delusioni accumulate che in parte incidono anche su questa società. Li invito ad avere pazienza perché noi stiamo lavorando per il bene del Siracusa. Chiedo loro comprensione, chiedo di stare vicino alla squadra”.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *