Articoli in evidenza
ieri pomeriggio

Consiglio comunale sul Pnrr a Priolo: “Occasione da non perdere”

Consiglio comunale sul Pnrr a Priolo: "Occasione da non perdere"

E’ stata condivisa la necessità di una progettazione e pianificazione di interventi in logica sinergica e collaborativa

Azioni comuni e di sistema in grado di intercettare i fondi del Pnrr, in vista della sua pubblicazione definitiva, prevista per gennaio e che prevede fondi per il sud Italia pari a 80 miliardi di euro.

Questo il tema del consiglio comunale aperto che si è tenuto ieri pomeriggio a Priolo su convocazione del presidente, Alessandro Biamonte.

Hanno partecipato il indaco di Priolo, Pippo Gianni, il sindaco di Carlentini Giuseppe Stefio, il sindaco di Floridia Carianni, l’assessore di Melilli Salvo Midolo, l’assessore di Augusta Rosario Sicari e, i deputati regionali Pasqua e Cafeo, oltre ai rappresentanti sindacali, la portavoce del terzo settore Cristina Eripoli e il direttore della Riserva Cilea.

E’ stata condivisa la necessità di una progettazione e pianificazione di interventi in logica sinergica e collaborativa che contribuisca alla crescita del territorio e ne faccia un sistema connesso nelle sue componenti in grado di rispondere adeguatamente alle nuove sfide post pandemiche e a colmare il divario nord-sud, così come i temi del Pnrr invitano a fare.

Gli asset specifici  abbozzati da valorizzare riguardano le attività industriali ,portuali, ambientali , paesaggistici e  culturali che coinvolgono i Comuni di  Augusta, Melilli e Priolo Gargallo; e ancora le attività rurali per Solarino, Floridia, Canicattini Bagni, Cassaro, Buccheri, Buscemi e Carlentini.

Progettualità trasversali che riguardano tutti i Comuni coinvolti saranno quelle dedicate a turismo, transizione ecologica, digitalizzazione, inclusione sociale, sanità e istruzione e ricerca.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento