MENU
Articoli in evidenza
sindacato inquilini e assegnatari

Congresso provinciale del Sunia: “L’abitare è uno tra i diritti maggiormente negati”

Congresso provinciale del Sunia: "L’abitare è uno tra i diritti maggiormente negati"

Il diritto alla casa, un nuovo welfare per l’abitare sociale e affitto sostenibile sono stati i temi centrali

Il diritto alla casa, un nuovo welfare per l’abitare sociale e affitto sostenibile: sono stati questi i temi centrali del 3° congresso provinciale del Sunia (Sindacato Unitario Nazionale Inquilini e Assegnatari) di Siracusa, espressione della Cgil in tema di problematiche abitative.

Hanno partecipato Giusy Milazzo, segretario generale del Sunia regionale ed Enzo Vaccaro e Adriana Drago, componenti della segreteria provinciale della Cgil.

Così il segretario provinciale del Sunia, Salvatore Zanghì: “La pandemia, la crisi economica, la guerra in Ucraina e la crisi occupazionale hanno acuito le disuguaglianze già ampiamente esistenti tra le varie fasce sociali.

In questo scenario è emerso in maniera dirompente come l’abitare sia uno tra i diritti maggiormente negati ad una parte sempre più significativa della popolazione.

Purtroppo – ha aggiunto – il piano nazionale di ripresa e resilienza non ha impresso il cambio di rotta atteso.

Il tema della casa non è stato affrontato adeguatamente nella strumentazione adottata, che finanzia
solo gli investimenti fisici, lasciando ai Comuni il compito di attivare altri strumenti e fonti di finanziamento”.

 

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE