MENU
Articoli in evidenza
asp

Comunicazioni ai familiari dei pazienti del Pronto soccorso dell’Umberto I: si incrementa il servizio VIDEO

Comunicazioni ai familiari dei pazienti del Pronto soccorso dell'Umberto I: si incrementa il servizio

I volontari dell’Avo faranno da tramite tra i medici e gli infermieri del Pronto soccorso ed i familiari che attendono all’esterno dell’area di emergenza

L’ informazione e la comunicazione a favore dei familiari dei pazienti che accedono al Pronto soccorso dell’ospedale Umberto I di Siracusa da oggi saranno incrementate grazie alla collaborazione dei volontari dell’Avo. QUI IL VIDEO

Questi ultimi faranno da tramite tra i medici e gli infermieri del Pronto soccorso ed i familiari che attendono all’esterno dell’area di emergenza.

Le informazioni cliniche continueranno ad essere fornite direttamente dai medici in turno negli orari prestabiliti per i colloqui con le famiglie.

Il nuovo servizio integra le attività di accoglienza e di accompagnamento dei soggetti fragili che l’Avo già svolge all’ingresso dell’ospedale.

L’avvio del servizio è stato presentato questa mattina alla presenza del direttore generale dell’Asp di Siracusa Salvatore Lucio Ficarra, del direttore sanitario Salvatore Madonia, del direttore medico dell’ospedale Paolo Bordonaro, del direttore del PS Aulo Di Grande e del responsabile dell’Urp Adalgisa Cucè, presenti la presidente regionale Cetty Moscatt, la presidente provinciale Avo Imma Messana, assieme al nutrito gruppo di volontari della sezione di Siracusa.
L’associazione, inoltre, ha ufficializzato la donazione all’ospedale di Siracusa di 3 sedie a rotelle, acquistate con donazioni dei volontari della sezione provinciale, che saranno utilizzate per l’ accompagnamento degli utenti non deambulanti nei vari reparti.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE