Articoli in evidenza
estate priolese

“Canzoni di fine estate”: riconoscimenti ai giovani talenti di Priolo

"Canzoni di fine estate": riconoscimenti ai giovani talenti di Priolo

Il sindaco Gianni ha anticipato che la serata dedicata ai giovani sarà ripetuta ogni anno

Priolo ha reso omaggio ieri ieri ai talenti e alle sue eccellenze, con una serata in piazza dell’Autonomia Comunale, presentata da Michela Italia.

Il sindaco Pippo Gianni ha ringraziato dal palco tutti coloro che con passione e grande spirito di sacrificio danno lustro a Priolo.

Tra i talenti presenti, il piccolo e talentuoso batterista Alessandro Baviera, premiato dal primo cittadino. “Questa serata dedicata ai giovani – ha annunciato il sindaco Gianni – è così bella e densa di significato che sarà ripetuta ogni anno”.

Altra eccellenza premiata la ballerina Gaia Bramante, che ha mosso i primi passi a Priolo nella scuola di danza di Marianna Tripi ed è adesso proiettata verso la ribalta nazionale.

Via skype da Urbino era collegato Mattia Aliano, giovane priolese che ha depositato il brevetto internazionale del sistema di sanificazione dell’aria a ciclo continuo.

E’ stata poi ricordata la figura di Pippo Lombardo, pioniere del body building e campione italiano di categoria.

L’assessore Tonino Margagliotti ha premiato un altro dei talenti priolesi: Lina Gervasi, esperta di flauto traverso e di uno strumento difficile e particolare come il Theremin, primo sintetizzatore della storia.

Luca Maccarrone, campione mondiale e pluricampione italiano di kick boxing, è stato premiato dall’assessore Patrizia Arangio.

Un riconoscimento è andato ai fratelli Manuel, Marco e Luca Attard, eccellenze del basket.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *