Articoli in evidenza
il progetto

BorgOstello a Ferla, la nuova frontiera dell’ospitalità

BorgOstello a Ferla, la nuova frontiera dell'ospitalità

E’ tra i 4 in Sicilia ad aver ottenuto il finanziamento dai ministeri della Cultura e del Turismo

Ferla unico Comune della provincia di Siracusa destinatario di finanziamento da parte dei Ministri della Cultura e del Turismo con il progetto BorgOstello.

Il decreto ammette 37 interventi di riqualificazione dei centri storici e di valorizzazione turistico-culturale, presentati dai piccoli Comuni italiani fino a 5.000 abitanti.

Tra questi 750mila euro assegnati al progetto proposto dal Comune di Ferla. In Sicilia i fondi andranno ai Comuni di Troina, Ferla, Sambuca di Sicilia, e Castiglione di Sicilia.

BorgOstello è un ostello comunale di ultima generazione: nascerà nei locali del Palazzo Municipale di via Garibaldi e sperimenterà un ulteriore livello di ospitalità che si affiancherà alla già premiata come buona pratica europea oltre alla rifunzionalizzazione di spazi comuni da dedicare allo smart working.

“L’obiettivo – commenta il sindaco di Ferla, Michelangelo Giansiracusa – è create uno spazio pubblico che possa ospitare per brevi soggiorni turisti, visitatori, ospiti ed artisti entro la cornice del turismo autentico che rende unica ed inedita l’esperienza turistica”.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *