Articoli in evidenza
l'appuntamento

Bocciatura dell’area di crisi industriale, giovedì 14 luglio incontro con il ministro Giorgetti

Bocciatura dell'area di crisi industriale, giovedì 14 luglio incontro con il ministro Giorgetti

L’incontro programmato per esaminare l’iter per giungere al riconoscimento

Giovedì, 14 luglio il ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti incontrerà Nino Minardo, segretario
regionale di Prima L’Italia, per esaminare l’iter per giungere al riconoscimento dell’Area di Crisi Industriale Complessa del Polo Industriale di Siracusa.

A darne notizia è Vincenzo Vinciullo: “Dopo le dichiarazioni del Ministro – riferisce – ho immediatamente chiamato il segretario regionale del mio partito per chiedergli di incontrare, con l’urgenza del caso, il Ministro al fine di verificare quali siano le difficoltà nell’approvazione del Piano e quali possano essere le soluzioni per ottenere questo riconoscimento, senz’altro dovuto alla provincia di Siracusa.

Vorrei ricordare – aggiunge Vinciullo – che lo stesso Ministro in Aula ha rappresentato che nell’iter parlamentare del “Decreto Aiuti” è stata prevista l’istituzione di un tavolo interministeriale di coordinamento fra Mise, Mite e Mef, per individuare le possibili e necessarie soluzioni alla grave situazione in cui si è venuta a trovare non solo Lukoil ma l’intero Polo petrolchimico della provincia di Siracusa.

La presenza della Lukoil in Sicilia investe, come ha detto il ministro “rilevanti questioni di strategia di sicurezza nazionale e coinvolge il Governo anche al suo apice, cioè il Presidente Draghi, che non può rimanere fuori da questa drammatica situazione”.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE