MENU
Articoli in evidenza
elezioni

Amministrative a Siracusa, da Fratelli d’Italia appello all’unità del Centrodestra

Amministrative a Siracusa, da Fratelli d'Italia appello all'unità del Centrodestra

Un appello condiviso dai parlamentari Luca Cannata e Carlo Auteri: “Chi vuol fare il battitore libero, è fuori dal partito”

Si scaldano i motori in vista delle elezioni amministrative a Siracusa.

Sul fronte del centrodestra si regiustra un nuovo richiamo all’unità che arriva stavolta dal commissario provinciale di Fratelli d’Italia, Giuseppe Napoli.

“L’approssimarsi delle elezioni amministrative che si terranno a Siracusa nella prossima primavera rappresentano l’occasione per ravvivare la dialettica politica in città.

Partiti e le coalizioni – dichiara Napoli – debbono recuperare il loro spazio nello scenario della politica e della futura amministrazione di Siracusa.

Da queste considerazioni – prosegue – scaturisce l’impegno del partito Fratelli d’Italia che apprezza l’impegno di quanti vogliono mettersi a disposizione della città senza preclusioni nei confronti di nessuno, ma chiaramente sotto l’egida del partito che in città sarà presente con la propria lista e simbolo”.

Il riferimento va diretto a Castagnino e Busiello che nelle scorse ore hanno aderito alla nascita di Officina Siracusa 2023.

“Rimane per noi fondamentale e prioritaria – tiene a precisare – la ricerca dell’unità del centro destra attorno ad un nome condiviso al fine di continuare il grandissimo risultato del 25 settembre anche perché sarebbe auspicabile collocare la città in quell’allineamento che vede un centro destra protagonista nel governo regionale e nazionale”.

“Bene ha fatto il commissario provinciale del partito, Giuseppe Napoli, a richiamare all’ordine chiunque decida di camminare da solo. Non vogliamo osservare derive personalistiche: la linea di Fratelli d’Italia è unica e non possono esistere pezzi di noi in altre liste, anche se civiche”.

Così i parlamentari nazionali e regionali di FdI, Luca Cannata e Carlo Auteri, confermano la volontà di voler concorrere per le prossime amministrative a Siracusa con la lista e il logo di Fratelli d’Italia e con candidati politici e non civici.

FdI lavora infatti a una coalizione di centrodestra alternativa all’attuale amministrazione comunale uscente e protagonista a Siracusa come lo è già a Roma e Palermo. “Non possono esserci battitori liberi – ribadiscono – e, chi farà scelte difformi da quanto stabilito in sede di partito, è da ritenersi escluso dal partito stesso. Si condividono le scelte in tutto e per tutto”.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE