MENU
Articoli in evidenza
Cerimonia conclusiva

Alternanza scuola-lavoro, i lavori degli studenti del Gagini nel reparto di Radioterapia

Alternanza scuola-lavoro, i lavori degli studenti del Gagini nel reparto di Radioterapia

Hanno realizzato un percorso emozionale che accompagna il paziente dall’ accoglienza alla terapia

Cerimonia conclusiva del progetto formativo di alternanza scuola-lavoro questa mattina nel reparto di Radioterapia dell’Asp di Siracusa.

Gli studenti del Liceo Artistico “Antonello Gagini” di Siracusa hanno realizzato opere pittoriche che sono state collocate, attraverso un percorso emozionale che accompagna il paziente dai luoghi di accoglienza a quelli della terapia, negli spazi interni dell’Unità operativa dell’ospedale Rizza.

E’ stato presentato anche il libro collegato al progetto “I colori della vita” alla cui stesura hanno contribuito docenti, studenti, psicologi e anche alcuni pazienti con le proprie testimonianze.

Presenti alla cerimonia il direttore generale dell’Asp di Siracusa Salvatore Lucio Ficarra, il direttore sanitario aziendale Salvatore Madonia, la dirigente scolastica dell’Istituto Gagini Giovanna Strano, il presidente dell’Ordine dei Medici di Siracusa Anselmo Madeddu, il governatore del Distretto 108YB Lions Club international Francesco Cirillo, il presidente di zona 18 dei Lions di Siracusa Giuseppe Reale, soci dei Club Lions, Siracusa Host, Archimede, Aretusa ed Eurialo, docenti, una delegazione di studenti e alcuni pazienti.

“Questo progetto – ha detto il direttore del reparto di Radioterapia Salvatore Bonanno – ci ha
consentito di coinvolgere attivamente la società in una parte di quelle delicate e complesse relazioni tra
pazienti e operatori sanitari, soprattutto in campo oncologico per il miglioramento e lo sviluppo del reparto”.

“Iniziative del genere –  ha dichiarato il Dg Ficarra – confermano ancora una volta l’attenzione e la sensibilità che la società civile e soprattutto i giovani rivolgono agli utenti delle strutture sanitarie del siracusano improntate alla collaborazione al fianco degli operatori sanitari”.

Il progetto, suddiviso in una parte teorica ed in una pratica, nasce da un protocollo d’intesa siglato tra l’Asp di Siracusa e l’Istituto Gagini con la partecipazione attiva del Lions Club Siracusa Aretusa NC che ha fornito il materiale didattico per la parte pratica del progetto con la realizzazione di circa 40 opere pittoriche secondo un processo mirato di utilizzo dei colori che permettono di esprimere emozioni e stati d’animo.

“Oggi è un momento importante e molto atteso – ha spiegato la dirigente scolastica Giovanna Strano -.Il progetto ha preso avvio da una solida base teorico-applicativa nata dalla constatazione che il colore permette di esprimere le emozioni e gli stati d’animo ed è in grado di influenzare l’umore e di aiutare a contrastare emozioni negative come la rabbia, l’ansia o la tristezza”.

“Questo progetto di alternanza scuola-lavoro è davvero importante – ha detto il presidente dell’Ordine dei Medici di Siracusa
Anselmo Madeddu – e ci ha visti partecipi con entusiasmo, perché si inserisce in un processo di etica
e umanizzazione dei servizi sanitari e l’arte è uno degli strumenti terapeutici più importanti che
contribuiscono alla sua realizzazione”.

“Partecipo a questo importante evento a nome di tutti i Lions che rappresento per la Sicilia e quindi in rappresentanza del Lions international – ha detto il governatore Franco Cirillo -. Un grazie di cuore alla direzione generale dell’Asp per la sensibilità che dimostra nel farci portare avanti progetti nel sistema sanitario a favore dei pazienti ed un grazie agli studenti e ai professori del Gagini che con la loro maestrìa, hanno realizzato un progetto dal forte impatto emozionale”.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE