Articoli in evidenza
campagna 2021-2022

Al via la vaccinazione antinfluenzale in provincia di Siracusa

Al via la vaccinazione antinfluenzale in provincia di Siracusa

Avviata la distribuzione del vaccino ai medici di famiglia e ai pediatri che hanno aderito

Prende il via in Sicilia la campagna di vaccinazione antinfluenzale 2021-2022 con la distribuzione del vaccino ai medici di famiglia e ai pediatri che hanno aderito.

Oltre che negli ambulatori dei medici di famiglia e dei pediatri, dove le sedute vaccinali vengono eseguite tramite prenotazioni per il rispetto delle misure anticovid, la vaccinazione potrà essere praticata anche negli ambulatori vaccinali dell’Asp di Siracusa previa prenotazione telefonica alle sedi dei Semp territorialmente competenti.

“Insieme con l’antinfluenzale – dichiara il direttore sanitario Salvatore Madonia –  è prevista la somministrazione del vaccino antipneumococcico nel corso del 60° e 65° anno di età e ai soggetti a rischio, la somministrazione del vaccino antizoster a tutti i soggetti a rischio per patologia a partire dai 50 anni e a quelli di età compresa fra i 65 e i 75 anni. Sarà possibile anche effettuare il richiamo decennale del vaccino difto-tetano-pertosse, come sempre raccomandato alle gravide, idealmente intorno alla 28° settimana e fino alla 36°, per la prevenzione della pertosse nel neonato non ancora vaccinato”.

Tra le novità di quest’anno l’offerta attiva e gratuita della vaccinazione a partire dai 60 anni e ai bambini dai 6 mesi ai 6 anni, agli adulti con patologie, e l’obbligo della vaccinazione antinfluenzale per i medici e il personale sanitario e sociosanitario di assistenza, così come per gli operatori di strutture residenziali o di lunga degenza, anche se volontario. La vaccinazione antinfluenzale è offerta attivamente anche agli extracomunitari,

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *