MENU
Articoli in evidenza
domenica sera

Aggressione selvaggia ad infermiere del Pronto soccorso dell’Umberto I

Aggressione selvaggia ad infermiere del Pronto soccorso dell'Umberto I

Calci, pugni e, pare anche una testata, arrivate all’infermiere in servizio al triage da parte di chi non voleva sottoporsi a tampone per accedere al reparto di emergenza

Aggressione ieri sera ai danni di un infermiere in servizio al Pronto soccorso dell’ospedale Umberto I di Siracusa.

Calci, pugni e, pare anche una testata, arrivate all’infermiere in servizio al triage, intorno alle 20,30 da parte di chi non voleva sottoporsi a tampone per accedere alle cure del reparto di emergenza.

Una violenza inaudita che ripropone il problema della sicurezza per gli operatori sanitari, medici e infermieri, anche a Siracusa.

Un problema più volte segnalato dagli organi di categoria e che si scontra con una serie di nodi irrisolti, primo fra tutti quella della mancanza di risorse umane deputate a garantire la sicurezza degli operatori.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE