MENU
Articoli in evidenza
la reazione

Aggressione a ispettore della Municipale, Uil Fpl: “Fatto gravissimo”

Aggressione a ispettore della Municipale, Uil Fpl: "Fatto gravissimo"

Il segretario provinciale Alda Altamore lamenta gravi carenze di organico e anticipa che così continuando anche il servizio ordinario è a rischio

Reazione forte della Uil Fpl dopo l’aggressione all’ispettore di Polizia Municipale di ieri pomeriggio in corso Umberto.

“È un fatto gravissimo – sottolineano il segretario provinciale Alda Altamore e il segretario organizzativo Corrado Caruso – per l’ennesima volta siamo costretti a fronteggiare situazioni che vanno ben oltre il servizio quotidiano che svolgiamo per la cittadinanza.

Ci troviamo di nuovo di fronte a cittadini – aggiungono – che non comprendono il servizio che svolgiamo ogni giorno.

Noi abbiamo problemi perché sottorganico, non c’è un ricambio generazionale e coloro che operano sono soggetti sempre a turni impegnativi.

Se ci mettiamo anche situazioni di questo tipo – proseguono – diventa tutto più complicato e quotidianamente si mette a rischio anche il normale servizio ordinario.

Da tempo abbiamo sollecitato l’amministrazione comunale per trovare delle soluzioni immediate per risolvere il problema degli organici,visto che siamo sotto di ben 123 unità, ma evidentemente hanno altro per la testa”.

Nel prossimo biennio, riferiscono i due sindacalisti, il corpo municipale sarà decimato ulteriormente e verrà più complicato assicurare anche i normali servizi”.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE