Articoli in evidenza
l'intervento

Adeguamento salariale, Nicita: “Nel Petrolchimico siracusano stallo preoccupante”

adeguamento salariale

“Tutto questo – dice il senatore siracusano -in un quadro generale di fragilità economica nelle prospettive dell’intero polo industriale”

Preoccupante lo stallo che si registra nel comparto metalmeccanico in provincia di Siracusa sull’adeguamento salariale.

A dirlo è il senatore siracusano, Antonio Nicita: “Da diversi anni si protrae una condizione inaccettabile di disparità nel trattamento salariale dei metalmeccanici nel polo industriale siracusano, senza giungere a una convergenza di proposte e a un superamento delle disparità tra lavoratori nonché, più in generale, sui temi della qualità e della sicurezza delle condizioni di lavoro e di salute.

Tutto questo in un quadro generale di fragilità economica nelle prospettive dell’intero polo industriale – aggiunge – nonostante proclami da parte di esponenti del Governo, vagheggiassero la costruzione di un hub europeo dell’energia rinnovabile.

Come Partito Democratico – conclude – ci faremo promotori di proposte concrete che vedano investimenti significativi finanziati da RepowerEU per la riconversione energetica ed ecologica dell’area, la riqualificazione delle competenze e dei lavoratori, la valorizzazione delle aree dismesse.

Ma ogni ipotesi di rilancio deve partire dalla centralità e dalla dignità del lavoro e della giusta transizione (Just Transition) energetica ed ecologica”.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE