Articoli in evidenza
lutto

Addio ad Antonello Liuzzo: sui social valanga di messaggi di cordoglio

antonello Liuzzo

Ha dedicato la sua vita, oltre che alla sua professione, in parte alla politica, ma sorattutto allo sport e ai giovani

Se n’è andato in punta di piedi Antonello Liuzzo, bravo medico, che nel corso della sua vita non ha disdegnato incursioni nel campo della politica ma che ha privilegiato la sua grande passione per lo sport e il calcio in particolare.

E’ scomparso all’età di 72 anni lascinado i coloro che lo hanno conosciuto il ricordo di una persona perbene.

Non appena la notizia si è diffusa, sui social è arrivata una valanga di messaggi di cordoglio per la famiglia e di grande apprezzamento per quello che Liuzzo ha rappresentato come medico, ma anche per il suo impegno verso i più giovani.

Un messaggio su tutti quello del suo partito,  Forza Italia, nel quale si era candidato come consiglieri comunale anche alle ultime Amministrative: “La Deputazione nazionale, regionale, i Consiglieri comunali, il Segretario, i componenti della segreteria, gli iscritti e i militanti della provincia di Siracusa, si uniscono al dolore della famiglia Liuzzo.

Medico preparato, disponibile e apprezzato da tutti, persona di grande umanità e altissime qualità morali, politico serio e affidabile nelle numerose esperienze amministrative nella città di Siracusa ha prestato particolare
attenzione ai temi sociali e ai più giovani, capolista della nostra lista elettorale alle recenti elezioni Amministrative della città capoluogo, fervente cattolico, è stato tra i fondatori del nostro Movimento nel lontano 1994.

Con la scomparsa del caro Antonello, Forza Italia, la comunità civile e politica siracusana, perdono definitivamente uno dei suoi uomini migliori e credibili, un esempio per tutti che resterà sempre vivo nei nostri cuori”.

Così i sindaco Francesco Italia: ““Con la scomparsa di Antonello Liuzzo, Siracusa perde uno dei suoi figli migliori.

Apprezzato professionista non ha mai mancato di fare sentire la sua presenza ed il suo aiuto laddove era richiesto. Siracusa ricorda con profondo affetto il suo impegno non solo nella professione ma anche nei rapporti interpersonali, nel sociale, nello sport, nella politica.

Ha amato Siracusa ed i siracusani. Un affetto ricambiato che ne ha fatto uno dei protagonisti della vita cittadina. Alla famiglia il cordoglio mio personale e della Giunta comunale”.

“La notizia della perdita del dott. Antonello Liuzzo mi addolora personalmente e profondamente – afferma l’on. Giuseppe Carta  – Un eccellente e stimatissimo professionista, amico dello sport e impegnato nel sociale, un animo gentile che non ha mai fatto mancare la sua generosità a pazienti e cittadini”.

“La scomparsa di Antonello Liuzzo -scrive Stefania Prestigiacomo – lascia senza parole e senza respiro chi gli ha voluto bene e l’ha apprezzato da medico, da amico, da compagno di tante sfide politiche.

Il male che ha travolto così rapidamente Antonello priva la città, e tutte le persone che hanno avuto il privilegio della sua amicizia, di un uomo straordinario.

Raramente mi è capitato di incontrare una persona così aperta, disponibile, altruista. Raramente ho conosciuto un militante politico così attento ai meno fortunati, mosso da una tensione etica verso gli ultimi e da una passione civile e umana come lui”.

“Con la prematura scomparsa del dottor Antonello Liuzzo – scrive il presidente dell’Ordine dei Medici di Siracusa, Anselmo Madeddu – Siracusa perde uno stimato professionista, preparato e magnanime, un uomo appassionato e coerente, nella vita come nella politica e nello sport, nei quali ha investito buona parte della sua esistenza.

Con lui si chiude una bella pagina della storia della nostra città fatta di valori essenziali ed autentici”.

“Con Antonello Liuzzo – ricorda Roberto Visentin, già sindaco di Siracusa – ci legava una amicizia sin dalla nostra giovinezza e più tardi anche da un comune impegno politico da lui sempre interpretato con un’attenzione e con grande generosità verso i più deboli.

Qualità che sono state anche il faro della sua lunga attività professionale di medico svolta sempre con competenza e passione.

Ciao Antonello mancherai a Siracusa e a tutti coloro che hanno avuto il privilegio di conoscerti ed esserti amici”.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE