Articoli in evidenza
la guerra

Zelensky al Parlamento italiano: “Mariupol devastata”. Draghi: “Aiuti anche militari”

Zelensky al Parlamento italiano: "Mariupol devastata". Draghi: "Aiuti anche militari"

Il presidente ucraino ha tenuto un discorso di 12 minuti, accolto e seguito da un’ovazione

“Quella in Ucraina è “una guerra voluta da una persona sola”: lo ha detto il presidente dell’Ucraina Volodymir Zelensky nel videointervento al Parlamento italiano.

“Avete condiviso con noi il nostro dolore e aiutate di cuore gli ucraini e gli ucraini lo ricorderanno sempre, il vostro calore, il vostro coinvolgimento e la vostra forza che deve fermare una sola persona, una sola, affinché sopravvivano milioni”.

Zelensky ha aggiunto: A Mariupol non c’è più niente, solo rovine”.

Il presidente dell’Ucraina ha ringraziato l’Italia per gli aiuti e l’accoglienza dei profughi e ha chiesto che il nostro Paese “chiuda i porti ai russi”.

Il presidente del Consiglio Mario Draghi ha risposto che “l’Italia vuole l’Ucraina nell’Unione Europea”. Il presidente del Consiglio ha sottolineato la “resistenza eroica” del popolo ucraino e assicurato che “l’Italia non si girerà dall’altra parte”., promettendo aiuti “anche militari” a fronte dei massacri.

 

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE