Articoli in evidenza
il conflitto

Ucraina, si combatte a Kiev. il presidente Zelensky guida la resistenza

Ucraina, si combatte a Kiev. il presidente Zelensky guida la resistenza

Spari ed esplosioni

La capitale ucraina cerca di far fronte all’avanzata delle forze russe.

Secondo la Cnn dopo le esplosioni nella notte a ovest, nord-ovest e sud di Kiev all’alba c’è stata una tregua di 45 minuti.

Poi sono ricominciati gli scontri. “Pesanti scontri” nella zona di Vasylkiv. Esplosioni e colpi di mitraglia vicino allo zoo e nella zona di Beresteiska.

L’esercito ucraino annuncia di aver ucciso 3.500 soldati russi e quasi 200 sono stati fatti prigionieri.

Missili sarebbero stati lanciati contro l’Ucraina a partire dal Mar Nero.

“La battaglia è qui. Servono munizioni, non un passaggio”. Con queste parole il presidente ucraino Zelensky ha rifiutato l’offerta americana di ospitarlo lasciando Kiev.

“Stiamo fermando l’orda nel miglior modo possibile, la situazione a Kiev è sotto il controllo delle forze armate ucraine e dei nostri cittadini”, ha affermato il segretario del Consiglio di sicurezza ucraino, Danilov.

La tv di Stato ha riferito che il presidente Zelensky si trova nella capitale e guida la resistenza di Kiev all’invasione russa.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE