Articoli in evidenza
elezioni amministrative

Tre verdetti al primo turno a Milano, Napoli e Bologna

Tre verdetti al primo turno a Milano, Napoli e Bologna

Trieste, Torino e Roma al ballottaggio

Le elezioni comunali dell’era Covid danno tre verdetti al primo turno nelle grandi città con un vincitore certo: a Milano incassa il bis Sala, a Napoli fa il pieno Manfredi, e a Bologna vola Lepore, nelle ultime due città nell’inedita alleanza Pd-M5s.

Se il centrodestra tiene la Calabria con la vittoria di Occhiuto, Trieste e Torino vanno al ballottaggio mentre a Roma è testa a testa tra il candidato del centrodestra Enrico Michetti e l’ex ministro dem Roberto Gualtieri.

I verdetti di Roma e Torino indicano con chiarezza il tracollo M5s. A Roma al primo turno Virginia Raggi prese il 35,26% nel 2016 e ottiene il 19% nel 2021. A Torino Chiara Appendino prese il 30,92% nel 2016. Valentina Sganga, la candidata M5s a Torino, è nel 2021 al 9%. A Milano Layla Pavone al 2,7%.

Oltre ai risultati una riflessione si impone anche sul crollo dell’affluenza che si attesta al 54,69% segnando un record negativo: in pratica un elettore su due non si è recato alle urne.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *