MENU
Articoli in evidenza
è ai domiciliari dal 3 ottobre scorso

Pippo Gianni non è più il sindaco di Priolo: si è dimesso questa mattina

Pippo Gianni non è più il sindaco di Priolo: si è dimesso questa mattina

Le sue dimissioni, una volta divenute irrevocabili, consegneranno di fatto il Comune di Priolo ad un commissario che lo gestirà fino alle prossime elezioni amministrative

Pippo Gianni non è più il sindaco di Priolo: in tarda mattinata ha rassegnato le sue dimissioni dalla carica.

Gianni è ai domiciliari dal 3 ottobre scorso quandoè stato arrestato con l’accusa di concussione e altri reati accessori come falsità materiale ed ideologica in atti pubblici.

Il 9 gennaio scorso la notizia del giudizio immediato disposto nei suoi confronti con la prima udienza già fissata per il 10 marzo prossimo.

Le sue dimissioni, una volta divenute irrevocabili, consegneranno di fatto il Comune di Priolo ad un commissario che lo gestirà fino alle prossime elezioni amministrative.

 

 

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE