MENU
Articoli in evidenza
quarto scrutinio

Il leghista Lorenzo Fontana è il nuovo presidente della Camera

Il leghista Lorenzo Fontana è il nuovo presidente della Camera

Ha ottenuto 222 preferenze su 392 votanti

Lorenzo Fontana è il nuovo presidente della Camera. Il leghista è stato eletto al quarto scrutinio ottenendo 222 voti. Via libera della Forza Italia, dopo lo strappo consumatosi ieri al Senato.

I presenti al quarto scrutinio sono stati 392, i votanti 392. Nessun astenuto. Oltre a Fontana, che ha ottenuto 222 voti, hanno ricevuto voti Guerra 77, De Raho 52, Richetti 22. Le schede disperse sono 2, le bianche 6, le nulle 11.

“Come ha ricordato Mattarella il ruolo delle autonomie è decisivo – ha detto il neo eletto residente della Camera, Lorenzo Fontana, nel suo intervento dopo la proclamazione – il pluralismo delle istituzioni e nelle istituzioni rafforza la democrazia.

Dalle risposte che daremo sull’autonomia – ha concluso – dipenderà la qualità della democrazia”.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE