Articoli in evidenza
nel pomeriggio

Hackerati diversi siti italiani, anche Difesa e Senato

Hackerati diversi siti italiani, anche Difesa e Senato

L’attacco informatico rivendicato del collettivo russo Killnet

Hackerati diversi siti italiani, tra cui quello del Senato e della Difesa, nel pomeriggio da parte di hacker russi.

Per quanto riguarda palazzo Madama l’attacco è poi rientrato. L’attacco, rivendicato dal collettivo filo russo ‘Killnet’, ha riguardato diversi siti.

Su Telegram il collettivo ha pubblicato una serie di indirizzi che sarebbero stati hackerati, con l’indicazione “attacco all’Italia”.

Nell’elenco compaiono, oltre a Senato e Difesa, Scuola alti studi di Lucca, Istituto superiore di Sanità, Portale Kompass, Infomedix (una società di servizi alle aziende) e l’Aci.

Anche la piattaforma dell’Eurovision Song Contest è finita oggi nel mirino degli hacker che hanno attaccato diversi siti italiani.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE