Articoli in evidenza
dal 15 ottobre

Green pass, Draghi firma il Dpcm per gli uffici pubblici

Green pass, Draghi firma il Dpcm per gli uffici pubblici

I soggetti sprovvisti di certificazione verde dovranno essere allontanati dal posto di lavoro

Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, su proposta del Ministro della pubblica amministrazione, Renato Brunetta, e del Ministro della salute, Roberto Speranza, ha adottato con dpcm le linee guida relative all’obbligo di possesso e di esibizione del green pass da parte del personale delle pubbliche amministrazioni, a partire dal prossimo 15 ottobre.

“I soggetti sprovvisti di certificazione verde dovranno essere allontanati dal posto di lavoro. Ciascun giorno di mancato servizio, fino alla esibizione della certificazione verde, è considerato assenza ingiustificata. In nessun caso l’assenza della certificazione verde comporta il licenziamento”: lo affermano fonti di governo.

Il datore di lavoro sarà libero di organizzare il controllo del green pass che potrà avvenire “all’accesso, evitando ritardi e code durante le procedure di ingresso, o successivamente, a tappeto o su un campione quotidianamente non inferiore al 20% del personale in servizio, assicurando la rotazione e quindi il controllo di tutto il personale”.

Per le verifiche si potrà usare anche la app gratuita Verifica C-19.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *