Articoli in evidenza
omicidio

Alika è morto soffocato, ieri l’autopsia dell’ambulante nigeriano

Alika è morto soffocato, ieri l'autopsia dell'ambulante nigeriano

L’accusato Ferlazzo è rinchiuso nel carcere di Montacuto di Ancona

Ad uccidere Alika Ogorchukwu potrebbero essere stati lo schiacciamento del corpo e il conseguente soffocamento.

Dall’autopsia sul corpo dell’ambulante nigeriano, che è stata effettuata ieri, sarebbe emersa una compatibilità con quella che già venerdì sembrava l’ipotesi più accreditata per spiegare la morte avvenuta dopo alcuni minuti di agonia.

Il medico-legale Ilaria De Vitis dovrà anche chiarire con ulteriori accertamenti se lo schiacciamento abbia causato la rottura di organi vitali.

Accusato dell’omicidio è Filippo Claudio Giuseppe Ferlazzo da venerdì rinchiuso nel carcere di Montacuto di Ancona.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE